FOLLOW THE REAPER

 

Al loro terzo lavoro, i Children of Bodom confermano tutte le grandi aspettative lanciate da Something Wild e in parte confermate da Hatebreeder. L’album è di pregiata fattura, i suoni sono definitivamente puliti, cosa chiaramente dovuta ad una maggiore disponibilità economica. In generale la musica proposta è chiaramente definibile Power metal, mentre nei dischi passati questo genere era presente, ma filtrato da dosi massicce di Death metal e Black metal. C’è poi un utilizzo molto maggiore delle tastiere rispetto ai precedenti due album. Il disco si apre con la title-song, canzone veloce e d’impatto che denota già il cambiamento dello stile musicale, con un maggior utilizzo della tastiera e chitarre decisamente più Thrash.Segue "Bodom after midnight" pezzo più lento ma di gran livello con un ritornello molto potente.Poi è la volta di "Children of Decadence" canzone nella quale la tastiera ha un ruolo fondamentale, grande ritornello, e bellissimi assoli.Anche in "Everytime I die" la tastiera è fondamentale nel creare atmosfere che accompagnano i riff di Lahio e Kuoppala.Segue "Mask of Sanity" canzone piuttosto rapida caratterizzata da ritmi accellerati in doppio pedale, come sempre bellissimo assolo (e a detta di Janne Wirman il più difficile mai fatto) nel finale.Dopo un ‘dialogo’ (tratto da un film) iniziale "Taste of my Scythe" è la canzone successiva, molto veloce, in cui è Raatikainen a farsi notare nel finale. Poi vi è uno dei singoli, "Hate me" piuttosto orecchiabile e ‘semplice’.Segue "Northern Confort" la canzone più cattiva dell’album, ritmi velocissimi e grande grinta, poco spazio alle melodie.Il penultimo brano è "Kissing the shadows" e, seppur la parte di assolo finale botta e risposta tastiera e chitarra duri più di un minuto e mezzo, il resto della canzone è importantissimo e ben realizzato.Conclude "Don’t Stop Me at the Top" cover volutamente comica di una canzone degli Scorpions.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...