Children Of Bodom – Vivendo Un Battito Morto (Living Dead Beat)

 
Children Of Bodom – Vivendo Un Battito Morto (Living Dead Beat)
 
Una volta ancora aspettando le tenebre, pesto
filato e sfregiato. Mi preparo per un’altra guerra.
Giorno dopo giorno decadiamo. Alla luce del sole, esco dalla mia via.
Disotterra te stesso dalla tomba.

Cattivo nelle ossa, alzato dalla fogna,
non esattamente un figlio di puttana modello.
MI stai guardando dal basso.
FOTTITI PUTTANA!
Non è tempo per il fututo nè per il passato,
vivi al momento, l’ultimo fatto.

Lungo come i veli del crepuscolo
la decadenza ci abbraccia
più di quegli che amiamo
siamo ardenti, stiamo bruciando…

Non avere paura di piangere (gridare), dolore e nemico.
Non temere di cadere in basso.
Nella notte, incurantemente voliamo.
Come morti apparenti, non moriremo mai.

L’Uomo della Sabbia sta guadagnando tempo, reagendo
sta bevendo come un pazzo, corre lontano dalla luce che giunge.
MERDA CADE GIU’! Il sole sorge illuminando
è tempo di chiudere i tuoi occhi…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...